Datemi un testa!

Immagine

 

….e vi darò un Salmon Eggs Burger, con guancette fritte e crema di zucchine tonde.

La testa di salmone, è una delle mie ultime scoperte, inizialmente la utilizzavo solo per fare il brodo, poi ho iniziato a sperimentare. Oltre ad essere estremamente gustosa e duttile, è anche decisamente economica, un pò di food cost non ci farà male.

Per prima cosa dobbiamo preparare il pane.

300 gr di acqua

10 gr di zucchero

15 gr di lievito di birra

30 gr di nocciole tostate sminuzzate

600 gr di farina 00

15 gr di sale

1 cucchiaino di senape in grani

Impastate tutti gli ingredienti, e fate lievitare per almeno un ora.

Nel frattempo cuocete la testa di salmone al vapore, per più o meno 20 minuti, nell’acqua io aggiungo una carota, mezza cipolla, un gambino di sedano e del prezzemolo ed una buccia di limone.

Immagine

 

Spellate bene la testa, ed estraete senza rovinarle, le guance.

La carne del salmone va delicatamente privata dalle spine, ma non sminuzzata troppo.

Mettiamo il salone e le guance in frigorifero.

Prepariamo la crema di zucchine, tagliamo a pezzettini due zucchine tonde, le cuciamo in padella con un filo d’olio, a metà cottura le saliamo.

Vanno cotte per almeno 20 minuti, se non saranno ben cotte, quando andremo a frullarle non riusciremo ad avere una crema perfetta. Una volta frullate mettiamo da parte la crema.

Il pane dovrebbe aver lievitato, formiamo delle palline, senza pressarlo troppo, posiamole su una teglia da forno e facciamole lievitare per altri 20 min.

Cuociamo il pane a 200° per 15 min, se lo desiderate più colorito, spenellate con del tuorlo d’uovo prima di cuocere.

Riprendiamo il nostro salmone, per l’hamburger, sbattiamo un uovo ed uniamolo lentamente al salmone a pezzettini, finchè non raggiungerà la giusta consistenza, può darsi che non serva tutto l’uovo, salate e formate delle polpette che poi schiaccerete per formare degli hamburger.

Spennellate d’olio una pirofila ed infornate gli hamburger a 180° per 10/15 min.

Con l’uovo rimasto, prepariamo le guance, passatele nell’uovo e poi nel pan grattato. friggetele in olio bollente finchè non saranno ben dorate.

Non resta che impiattare, tagliate un panino a metà, adagiate sulla base l’hamburger di salmone, una macinata di pepe nero, condite con della senape in grani la parte superiore del panino e richiudete, accompagnate con le guance fritte e con la crema di zucchine.

 

 

 

mychefmary ha detto:

Gabriel, le teste puoi prenderle alla Coop del Sarca, le hanno e sempre fresche! Prova, vedrai che poi mi ringrazierai

Gabriel Tonelli ha detto:

Molto originale ! La girerò agli amici. Grazie

mychefmary ha detto:

Mai! In cucina è tutto prezioso:-) Grazie!

paneepomodoro ha detto:

Per la serie “non si butta via niente”, e giustamente! Ottima ricetta!