Spaghettoni Felicetti con zucchine, tonno e limone

Spaghettoni Felicetti con zucchine, tonno e limone

 

Oggi vi posterò una ricetta tanto semplice quanto buona!

La bontà stà sicuramente nella scelta di un’ottima materia prima. Per la pasta io metto sicuramente tra i primi posti l’azienda Felicetti, che con i suoi Monograno delizia ormai da tempo il mio (e non solo), palato.

Spaghettoni Felicetti con zucchine, tonno e limone

Ecco una descrizione dello Spaghettone…..

“Lo Spaghettone è il formato che più di altri misura la capacità del Pastaio di tradurre in cibo un frutto della terra, soprattutto per la difficoltà derivante dal processo di essiccazione, principalmente riconducibile alle dimensioni del diametro: più è spesso, più difficile è seccarlo omogeneamente, evitando rotture nella struttura” – dice Paolo Felicetti, Mastro Pastaio della famiglia. “La sfida era produrre uno spaghetto di dimensioni tali da portare all’estremo la nostra capacità di Pastai, senza scordare gli standard di lavorazione del prodotto, la fase di cottura e la gradevolezza al palato. Ci sono voluti un notevole impegno, numerose sperimentazioni e molto tempo, ma ora siamo orgogliosi di poter offrire una sintesi di quella che è la nostra idea attuale di perfezione”.

Oltre alla pasta fondamentale, ho utilizzato delle ottime zucchine ed il tonno sott’olio fatto da me, inutile dire che il limone è biologico soprattutto perché uso anche la buccia.

Spero di non avervi annoiati ma credo sia meglio cucinare cose semplici con prodotti ottimi che complesse con prodotti scadenti:-)

Veniamo alla ricetta….

300 gr di Spaghettoni Felicetti (non siete obbligati! se non li trovate, sono ottimi gli spaghetti della Rummo)

2 zucchine

70 gr di tonno sott’olio (meglio se fatto da voi)

1 limone NON trattato

sale

pepe

olio EVO

Prima di tutto mettete a scaldare una pentola con dell’acqua salata.

In una padella bassa e larga, mettete a cuocere le zucchine precedentemente tagliate a cubetti, con un cucchiaio d’olio, per 5 minuti, aggiungete il tonno e cuocete per altri 2/3 minuti, a questo punto unite  gli spaghettoni e 600 gr d’acqua, io l’aggiungo un pò per volta come per il risotto, in modo da scegliere la cremosità che preferisco.

La pasta dovrà cuocere per lo stesso tempo di cottura riportato sulla confezione, 5 minuti prima che termini la cottura aggiungete il succo del limone.

A cottura ultimata, servite con una grattatina di buccia di limone ed il pepe.

A me è piaciuta molto, ritengo sarebbe stata ottima utilizzando del tonno fresco appena scottato ed aggiunto alla fine……!

Provate e poi fatemi sapere:-)

Spaghettoni Felicetti con zucchine, tonno e limone

 

fabio ha detto:

ma 300gr di pasta secondo te si cuociono in poco più di 1/2lt di acqua?
Forse la fai cuocere a parte,no?

Mariangela Ruggiero ha detto:

300 gr si cuociono in 600 gr di acqua, il procedimento è per fare la pasta “risottata”, hai mai provato?

Gabriel ha detto:

Veramente semplice e originale. Non è facile vedere una ricetta per la prima volta e dirsi… La voglio provare !

Mariangela Ruggiero ha detto:

Grazie mille Gabriel, sei sempre molto gentile!